Get it on Google Play

Amiga 500 quante cose si potevano fare

Tutti voi: 577

Quanti ricordi nel rivedere questo promo pubblicitario del nostro AMIGA500, quante ore passate su questa piattaforma a fare grafica, musica e sopratutto giocare.

httpv://www.youtube.com/watch?v=DaRkacQ-YMg

Questo l’ho avuto anche io dopo anni e anni di duro lavoro.
Ma quante soddisfazioni creare i MOD campionando da un registratore a cassette, e quante soddisfazioni creare un’intro con DeluxePaint per un Floppy mettendo i file nella startup.sequence.

Commodore Amiga 500

Due anni dopo il lancio del primo computer Commodore a 16 bit fu commercializzato l’ Amiga 500, destinato al mercato di massa e creato per soppiantare definitivamente il concorrente più accanito: l’Atari 520ST. Basato sullo stesso progetto del Commodore Amiga 1000, disponeva di una quantità doppia di memoria e integrava il sistema operativo direttamente su ROM, riducendo sensibilmente i costi di produzione grazie anche alla sua configurazione compatta.

Il Commodore Amiga 500 fu uno dei più grandi successi commerciali nel campo dell’informatica: definito il “miglior prodotto di elettronica di consumo del 1987” nei suoi quattro anni di vita sul mercato fu acquistato da tre milioni e mezzo di persone, garantendosi un posto nella storia dell’informatica. La caratteristica del Commodore Amiga 500 che attirò maggiormente il pubblico fu la concentrazione in una sola macchina delle più sofisticate risorse messe a disposizione dell’informatica e, per di più, ad un prezzo ragionevole e con ampie possibilità di espansione. La disponibilità di software per il Commodore Amiga 500 era incredibile: spaziando dalla grafica al suono, dal desktop publishing al videogame, l Amiga sembrava agli occhi di tutti il computer “definitivo”.Il concorrente Atari fu battuto, perdendo la priorità nello sviluppo di software multimediale per home computer.

Il Commodore Amiga 500 segnò un’intera generazione di giovani e non, costretti a passare lunghe ma indimenticabili ore davanti ad un monitor sfavillante di colori e di suoni.

Dati essenziali

Anno 1986
Produttore Commodore
Modello Amiga 500
ROM 512 kb.
Processore Motorola 68000
RAM 512 kb.
Testo 80×32
Grafica 640×512
Colori 64 su 4096
Audio 4 canali stereo
Disco 3″1/2 built-in
S.O. Amiga DOS

Fonte: http://www.computermuseum.it