NGM presenta Miracle, Absolute e Wilco, tre nuovi smartphone Dual Core.

Tutti voi: 1252

Miracle Absolute e Wilco i tre nuovi smartphone Dual Core di NGM

NGM presenta una nuova serie di smartphone basati sul sistema operativo Android e con processori Dual-Core. Ovviamente come tutti i prodotti NGM hanno tutti la possibilità di montare una seconda SIM telefonica.

Wemove Miracle è lo smartphone entry level della nuova linea Dubble Power con un processore dual core da 1 GHz in grado di assolvere al meglio a tutte le funzioni che l’utente richiede al proprio telefono. Perché Miracle è uno smartphone completo e adatto a ogni impiego grazie a uno schermo touchscreen da 3,97 pollici, sistema operativo Android 4.0.4 Icecream Sandwich e connettività HSPA e Wi-Fi per navigare velocemente in rete. Non mancano risorse dedicate alla multimedialità come la fotocamera da 5 megapixel con flash e autofocus, radio rds e lettore multimediale per godersi in mobilità tutta la propria musica e i video salvati nella memoria del telefono o nella memoria espandibile fino a 32 GB . Miracle è sempre pronto ad accompagnare l’utente in ogni spostamento grazie all’antenna GPS e NGM Navigation, un sistema di navigazione off line, con mappe di Europa, Stati Uniti e Canada preinstallate o scaricabili dal sito NGM e utilizzabili gratuitamente. Miracle troverà il favore di tutti gli appassionati di messaggistica, perché presenta il sistema di scrittura predittiva SwiftKey, che riconosce il contesto di inserimento delle parole velocizzando l’immissione dei testi. Il carattere sbarazzino di questo smartphone è sottolineato anche dalle tre cover posteriori colorate incluse nella confezione.

Wemove Absolute e Wemove Wilco sono oggi le scelte ideali per chi è alla ricerca di uno smartphone dual sim assolutamente performante e in grado di gestire al meglio ogni situazione all’interno della propria giornata. Entrambi gli smartphone infatti si pongono al vertice della capacità di calcolo dei telefoni dual sim con un potente processore dual core a 1,2 GHz, la flessibilità del sistema operativo Android 4.0.4 Icecream Sandwich e le connessioni di rete HSPA e Wi-FI. Due diverse anime del dubble power, come sottolineano anche le caratteristiche tecniche dei due telefoni. Absolute offre dimensioni compatte , un brillante schermo touchscreen PLS da 4 pollici, una batteria da 1600 ampere e una colorazione total white. Wilco presenta un design ultraslim con 0,9 cm di spessore, un brillante display touchscreen IPS da 4,3 pollici, una batteria da 1800 ampere e una colorazione black. Grande vocazione multimediale per entrambi i telefoni con fotocamera da 8 Mpixel con flash, autofocus e funzione HDR con capacità di registrare video HD. Absolute e Wilco sono anche i compagni ideali per lo svago grazie alla possibilità di gestire qualsiasi file multimediale e archiviarlo sulla memoria interna da 4 Gb o sulla scheda di espansione da 32 GB in dotazione nella confezione. Senza contare sulla possibilità di accedere alla radio FM con RDS,  funzionante anche senza auricolari. E per inserire il commento più veloce nel social network preferito entrambi i modelli offrono il sistema di scrittura predittiva SwiftKey che velocizza anche del 50% la scrittura di testi su touchscreen. Wilco e Absolute accompagnano l’utente in ogni luogo, mettendo a disposizione NGM Navigation, un sistema di navigazione offline completo di mappe Europa, Usa e Canada con aggiornamenti gratuiti utilizzabile anche quando non si ha a disposizione l’accesso alla rete dati. Per una migliore visualizzazione dello schermo entrambi i telefoni sono dotati di accelerometro, sensori di prossimità e luminosità.